Scuola: la FISH chiede un confronto con il Ministero

. «Esprimiamo apprezzamento per il lavoro compiuto dalle Commissioni Parlamentari. Le loro proposte migliorerebbero, se adeguatamente recepite dal Ministero, gli Schemi dei Decreti ritenuti in origine largamente insoddisfacenti. Sono numerose, anche se non tutte, le nostre richieste recepite dalle Commissioni, e tuttavia, oltre alla preoccupazione sull’effettiva adozione dei suggerimenti da parte del Ministero, rimangono irrisolti alcuni elementi tutt’altro che marginali e che potrebbero inficiare l’intero impianto della riforma stessa».

Leggi tutto: Scuola: la FISH chiede un confronto con il Ministero

Le discriminazioni verso i disabili

Si parla molto in questi giorni del diritto a porre fine alla propria vita in alcune situazioni estreme. Speculare ad esso è il diritto a vivere, a vivere in maniera dignitosa, anche per le persone affette da gravi disabilità. Il primo appassiona molto l’opinione pubblica, gli addetti, gli esperti, i politici, i teologi; il secondo li lascia abbastanza indifferenti.

Leggi tutto: Le discriminazioni verso i disabili

Inclusione scolastica: la montagna partorira' il topolino?

Lo scorso 10 marzo si è concluso presso le Commissioni Parlamentari Cultura e Affari Sociali il dibattito sullo Schema di Decreto per la promozione dell’inclusione scolastica (Atto del Governo n. 378). L’auspicio di chi scrive è che alle recenti belle parole di apertura e ai buoni propositi della ministra dell’Istruzione Fedeli seguano ora anche fatti concreti a favore della qualità del processo di inclusione degli alunni/studenti con disabilità del nostro Paese.

Leggi tutto: Inclusione scolastica: la montagna partorira' il topolino?

Discriminazioni verso i disabili

Si parla molto in questi giorni del diritto a porre fine alla propria vita in alcune situazioni estreme. Speculare ad esso è il diritto a vivere, a vivere in maniera dignitosa, anche per le persone affette da gravi disabilità. Il primo appassiona molto l’opinione pubblica, gli addetti, gli esperti, i politici, i teologi; il secondo li lascia abbastanza indifferenti.

Leggi tutto: Discriminazioni verso i disabili

Legge 104: necessaria, ma non piu' sufficiente

«La Legge 104/92 – scrive Salvatore Nocera – ha costituito l’asse portante dell’integrazione scolastica degli alunni con disabilità. Oggi però, alla luce dei nuovi orientamenti culturali sulla disabilità, necessita di essere aggiornata. E tuttavia, gli schemi dei Decreti Delegati di riforma recentemente presentati dal Governo non ne tengono conto, oltre a non riconoscere organismi importanti come i Centri Territoriali di Supporto e di Inclusione.

Leggi tutto: Legge 104: necessaria, ma non piu' sufficiente